LO SMART WORKING VIRTUALE

SCENARIO

COSA AFFRONTA IL TEAM IT OGNI GIORNO
Compiti come l’approvvigionamento di PC, la distribuzione o l’applicazione di patch dei sistemi operativi desktop, aggiornamento antivirus, debug e il supporto diventano sempre più impegnativi quando la dimensione di un’organizzazione cresce.
Smartphone, tablet e altri dispositivi mobili rappresentano sempre di più gli strumenti con cui si accede ai dati e alle applicazioni aziendali e l’IT si rende conto che questo è il futuro del business.
Organizzare le proprie workstation con terminali thin client e gestire il sistema operativo e le applicazioni client da una piattaforma centralizzata è qualcosa che ogni team IT reputa ideale.

SOLUZIONE

VIRTUAL DESKTOP INFRASTRUCTURE
Virtual Desktop Infrastructure, o VDI, è la tecnologia che permette l’utilizzo di uno user desktop all’interno di una macchina virtuale in esecuzione all’interno di un datacenter. Si tratta di una potente forma di virtualizzazione del desktop in quanto consente di ridurre drasticamente i tempi e la complessità di approvvigionamento, patching e aggiornamento attraverso una efficace gestione centralizzata.
Allo stesso tempo gli utenti traggono un enorme vantaggio dal fatto di avere a disposizione il proprio desktop virtuale in qualunque momento, in qualunque luogo e da qualunque dispositivo. E ‘importante capire, tuttavia, che VDI è solo una forma di virtualizzazione desktop.

GLI UTENTI NON SONO TUTTI UGUALI
Nonostante questo approccio consenta una grandissima flessibilità, è necessario conoscere bene gli aspetti tecnologici che fanno la differenza, perché le aziende sono fatte di persone e di relazioni, e queste sono molte, molto diverse fra loro e in continuo cambiamento.
Ne deriva che una determinata soluzione VDI opera perfettamente in alcuni gruppi di utenti e in altri no, piuttosto che in alcune aziende e in altre no.

SERVIZI

QUALE VDI E’ PERFETTO PER LA TUA AZIENDA
I primi quattro passi per capire quale soluzione scegliere sono:

  • Classificazione
    Classificare gli utenti per tipologia di applicazioni, tipologia di dispositivi utilizzati, locazione fisica del posto di lavoro (per esempio utenti in mobilità piuttosto che in postazioni fisse), ecc. Raccogliere i dati delle prestazioni di base del proprio ambiente e degli utenti finali che vi operano.
  • Identificazione
    Identificare l’insieme dei criteri e dei servizi che sono trasversali agli utenti.
  • Mappatura
    Mappare i componenti della propria infrastruttura per capire come inserire progetti di virtualizzazione per salvaguardare investimenti pregressi e non precludersi evoluzioni future.
  • User/application oriented
    Approcciare la soluzione con una visione user/application oriented: ovvero tenere presente che l’infrastruttura deve essere a sostegno dell’unico obiettivo reale che è fornire all’utente strumenti e servizi necessari allo svolgimento del proprio lavoro .

BENEFICI

Sinthera opera con i leader di mercato in ambito virtualizzazione e conosce le potenzialità di questo approccio ma anche la complessità e le ampie sfaccettature tecnologiche.
La virtualizzazione apre anche la porta verso il Cloud, e questo conduce ad una naturale evoluzione delle soluzioni di Virtual Desktop Infrastructure verso la VDI 2.0

Maggiori informazioni